Vitamina D: cosa serve e dove si trova

Le vitamine sono composti organici necessari in piccole quantità per il normale metabolismo del nostro organismo. In questo articolo vi parlo della vitamina D, qual è la sua funzione, come stimolarne la produzione e quali sono le conseguenze della sua carenza.  

A cosa serve? 

La vitamina D ha una forte azione sul metabolismo osseo. Nello specifico essa facilita l’assorbimento del calcio a livello intestinale. In questo modo, il calcio assorbito dal nostro organismo, può essere utilizzato per la regolazione del metabolismo (sia in deposizione che in riassorbimento) dell’osso.

Da cosa viene stimolata?

L’azione di questa vitamina non avverrebbe se non ci fosse una corretta esposizione solare. I raggi ultravioletti, andando ad interagire con la pelle, inducono la sintesi della vitamina D. A tal fine è raccomandata l’esposizione solare diretta per almeno 20/30 minuti al giorno. 

Carenza vitamina D

Conoscendo l’azione di questa vitamina sappiamo che nell’adulto, soprattutto nei soggetti che soffrono di patolgie renali croniche, una carenza di questa vitamina può andare ad intaccare la salute delle ossa.

Nel bambino, visto il processo di crescita osseo in atto, una carenza di questa vitamina induce il rachitismo. In questi casi verrà prescritto al bimbo sufficienti dosi di calcio e di fosfato, in associazione ad appropriate dosi di vitamina D. 

About Osteopata Federica Testoni

Osteopata Federica Testoni, diplomata in Osteopatia presso Icom College of Osteopathic medicine, Master of science presso Nescot College, University of Surrey (Uk). Libera professionista ed assistente alla docenza presso Icom College. Iscritta alla Federazione Sindacale Italiana Osteopati (Fe.S.I.Os)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.