Sindrome del tunnel carpale: sintomi e rimedi

La sindrome del tunnel carpale è una condizione dolorosa che si manifesta con dolori ed intorpidimento della mano. In questo articolo parleremo dei vari sintomi che suggeriscono la presenza di questa condizione ed i rimedi che si hanno a disposizione.

Che cos’è e cause

La sindrome del tunnel carpale è quel disturbo che coinvolge il nervo mediano nel suo passaggio a livello del polso. Anatomicamente, a livello del polso, vi è un passaggio osseo-tendineo in cui passano vari tendini muscolari e il nervo mediano, deputato all’innervazione sensitiva e motoria di parte della mano. Nel momento in cui, per svariate cause, si instaura una problematica in questa zona di passaggio, si potrà andare incontro a sofferenza del nervo e quindi alla manifestazione della sindrome del tunnel carpale.

L’insorgenza di questa condizione presenta alcuni fattori predisponenti, tra cui riporto:

  • Sesso: E’ stato riscontrato che la sindrome del tunnel carpale coinvolge con maggior frequenza le donne rispetto agli uomini. In particolar modo le donne dopo i 40 anni di età.
  • Fattore ereditario: Sembrerebbe che alcuni soggetti e famiglie siano maggiormente predisposti all’insorgenza di questa problematica rispetto ad altre.
  • Lavori ripetitivi: Alcune mansioni che richiedono lavori di precisione e/o ripetitivi (come ad esempio sarte, musicisti, lavoratori con martello pneumatico ecc) risultano essere predisponenti all’instaurazione della sindrome del tunnel carpale.
  • Gravidanza: E’ una condizione che si può manifestare durante il periodo della dolce attesa ma che tende a risolversi in seguito al parto
  • Condizioni patologiche di base: Come ad esempio in caso di artrite reumatoide, diabete, malattie del collagene ecc.
  • Problematiche dell’articolazione: Le ossa del polso si articolano tra di loro e costituiscono il “tetto” del passaggio osteo-tendineo in cui passano i tendini ed il nervo. Qualche problematica a carico di queste articolazioni, pertanto, può indurre la sintomatologia del tunnel carpale.

Sintomi

Questa condizione viene definita sindrome in quanto ha una molteplicità di sintomi che si presentano assieme.
Generalmente il paziente riporta intorpidimento e dolore a livello della superficie palmare del 1°-2°- metà del 3° dito della mano colpita (territorio di innervazione sensitiva del nervo mediano) a cui spesso si associa sensazione di formicolio, bruciore e a volte prurito. A questa alterazione della sensibilità si può accompagnare deficit della forza della mano, in particolare il paziente riporterà difficoltà e debolezza nella presa degli oggetti, insicurezza nel tenere gli oggetti, aprire dei vasetti ecc.
Il dolore è spesso piuttosto intenso e può svegliare il paziente durante la notte. I movimenti di flessione o estensione del polso risultano esacerbare il dolore.

Rimedi

La sindrome del tunnel carpale vanta diversi rimedi che variano in base alla causa che ha indotto l’insorgenza di questa condizione. In alcuni casi può essere preso in considerazione l’intervento chirurgico, ma spesso buona parte dei pazienti migliora con una cura conservativa.
In quest’ultimo tipo di approccio è previsto l’utilizzo di un tutore, di farmaci anti-infiammatori e rientra nell’ambito di mia competenza: il trattamento osteopatico.
Nella mia pratica lavorativa non di rado incontro pazienti a cui è stato diagnosticata sindrome del tunnel carpale. Dopo alcuni trattamenti si sono ottenuti buoni risultati riguardo la riduzione della sintomatologia dolorosa.

Il trattamento che effettuo in questi casi è volto al dare agio a tutte le strutture osteo-tendine e fasciali che costituiscono il tunnel carpale (la struttura anatomica in cui passano dei tendini della mano ed il nervo mediano), ripristinando una certa elasticità, buona mobilità e funzionalità di tutte le strutture che lo compongono. Questo permette di ridurre ed eliminare le tensioni che si possono essere instaurate a tale livello e scongiurare la possibilità che si instauri/mantenga la condizione dolorosa.

About Osteopata Federica Testoni

Osteopata Federica Testoni, diplomata in Osteopatia presso Icom College of Osteopathic medicine, Master of science presso Nescot College, University of Surrey (Uk). Libera professionista ed assistente alla docenza presso Icom College. Iscritta alla Federazione Sindacale Italiana Osteopati (Fe.S.I.Os)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.