Endometriosi: cos’è, sintomi e cura

E’ stato stimato che in Italia circa 3 milioni di donne soffrono di endometriosi. Nella mia pratica clinica spesso tratto donne con questa condizione, pertanto ho deciso di fare un articolo in cui vi spiego che cos’è, quali sono i sintomi e come viene gestita questa condizione.

Che cos’è 

L’endometriosi è una malattia ginecologica benigna caratterizza dalla presenza di endometrio (tessuto intrauterino) in altre sedi oltre che all’interno dell’utero. Le strutture maggiormente interessate sono: ovaie, vescica, retto ed intestino. 

La presenza di endometrio in queste sedi induce l’instaurarsi di infiammazione, sanguinanti e, nel tempo, l’insorgenza di aderenze. 

Sintomi 

Il principale sintomo che riportano le pazienti con endometriosi è il dolore pelvico. Questa sintomatologia tende a peggiorare in particolare modo durante il ciclo mestruale (dismenorrea) e durante i rapporti sessuali (dispareunia). A ciò si possono accompagnare disturbi della minzione (fare la pipì) e/o nello a scaricarsi in bagno. 

La sintomatologia non è sempre marcata, tanto che si può incorrere in diagnosi di endometriosi a seguito di esami effettuati per altre condizioni. 

L’endometriosi può influire notevolmente sulla vita delle pazienti affette, sia per quanto concerne la sintomatologia che il concepimento. Ma per quest’ultimo punto, è bene ricordare che l’endometriosi non è sinonimo di infertilità. 

Come ridurre i sintomi? 

La terapia elettiva in caso di endometriosi è quella medica (farmacologica e/o chirurgica) a cui si affianca con ottimi risultati, il trattamento osteopatico.  

Il trattamento che effettuo in questi casi è volto al riequilibrio della meccanica e funzionalità pelvica, un corretto e buon lavoro del muscolo diaframma e la sua sinergia con il pavimento pelvico, ottimizzare il ritorno linfatico e venoso. 

In aggiunta, consiglio alle pazienti di mantenere uno stile di vita sano, attivo, prestare attenzione all’alimentazione (riducendo le proteine di origine animale, soprattutto la carne rossa, ed aumentare le fibre e le vitamine), astenersi dal fumo e effettuare regolamento passeggiate/sport.  

L’abbinamento di trattamento osteopatico ed accorgimenti sullo stile di vita, si sono dimostrati benefici sulla riduzione della sintomatologia dolorosa riportata dalle pazienti. 

  

About Osteopata Federica Testoni

Osteopata Federica Testoni, diplomata in Osteopatia presso Icom College of Osteopathic medicine, Master of science presso Nescot College, University of Surrey (Uk). Libera professionista ed assistente alla docenza presso Icom College. Iscritta alla Federazione Sindacale Italiana Osteopati (Fe.S.I.Os)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.