Cervicobrachialgia: quali sono i sintomi, le cure e gli esercizi appropriati

In questo articolo vi parlerò della cervicobrachialgia, di quali sono i sintomi caratteristici, le cure e gli esercizi utili per contrastarne il dolore.

Cervicobrachialgia e cause

Con il termine cervicobrachialgia si intende una condizione dolorosa che colpisce il collo e  l’arto superiore (uno o entrambi). Questa condizione è dovuta al coinvolgimento dei nervi che emergono dalle vertebre cervicali (plesso brachiale) e che sono responsabili dell’innervazione dell’arto superiore.

Vi sono diverse cause che possono indurre l’insorgenza di cervicobrachialgia, tra cui: discopatia (protrusione discale o ernia), compressione radice nervosa, difficoltà di scorrimento tra i tessuti della radice nervosa e/o del nervo stesso, ecc.

Sintomi

La manifestazione della cervicobrachialgia è piuttosto varia. Tra i sintomi che il paziente può riportare vi sono: 

  • Dolore al collo (segni-sintomi nell’articolo cervicale infiammata)
  • Dolore alla spalla 
  • Dolore al braccio (può coinvolgere anche la mano) 
  • (può esserci) Mal di testa, spesso nella stessa parte del dolore
  • Dolore tra le spalle e nella parte alta della schiena
  • Formicolii, sensazione di arto addormentato
  • Rigidità nei movimenti
  • Alterazione di sensibilità e/o  dell’arto superiore e/o della mano
  • Ecc. 

Questi sintomi possono presentarsi in modo isolato o in associazione tra loro. 

Cure

Il trattamento classico, salvo condizioni che necessitano l’intervento chirurgico, prevede una terapia farmacologica  (come fans, miorilassanti) spesso accompagnata dalla terapia strumentale (tens, tecar ecc). 

Nella mia pratica professionale, mi prendo cura del paziente andando a ricercare la struttura ed i tessuti che hanno indotto la generazione e/o il mantenimento della condizione dolorosa.

A tal fine effettuo un colloquio iniziale e, una volta escluse possibili controindicazioni, effettuo la valutazione ed il trattamento osteopatico. Esso è caratterizzato da una valutazione posturale, di mobilità e funzionalità del distretto coinvolto (sia nello specifico, sia integrandolo con le altre strutture con cui coopera) e dall’esecuzione di tecniche manuali delicate, sicure ed indolori.

L’obiettivo che mi pongo è quello di ripristinare una corretta mobilità e funzionalità delle strutture coinvolge nella generazione e nel mantenimento del dolore, riportando quindi il paziente verso lo stato di Salute e di non dolore.

Esercizi

Alla fine del primo trattamento, spesso, spiego e seguo i miei pazienti nell’esecuzione di esercizi semplici ma molto efficaci che possono aiutarli a contrastare il dolore. Gli esercizi che propongo ai miei pazienti, li scelgo sempre in base alle caratteristiche specifiche di ognuno di loro. Mi assicuro che ogni esercizio venga effettuato in maniera confortevole e sicura. Gli esercizi che propongo sono facili, efficaci, non richiedono eccessivo impegno di tempo e possono essere effettuati in completa autonomia e sicurezza.

La loro esecuzione permette di rilasciare la muscolatura, perdurare i risultati ottenuti dal trattamento ed evitare recidive di dolore.

About Osteopata Federica Testoni

Osteopata Federica Testoni, diplomata in Osteopatia presso Icom College of Osteopathic medicine, Master of science presso Nescot College, University of Surrey (Uk). Libera professionista ed assistente alla docenza presso Icom College. Iscritta alla Federazione Sindacale Italiana Osteopati (Fe.S.I.Os)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.